Villa R: la residenza concepita a misura di bambino

15/01/2015 - Posizionata nel punto più vicino possibile ai margini di una foresta, Villa R  traduce l'idea di C. F. Møller Architects di una residenza che porta il verde nella realtà domestica. Grazie ai larghi pannelli in vetro che girano attorno alla casa, Villa R non solo è concepita per portare la foresta all'interno, ma riesce a creare una sorta di fondale sempre diverso per gli sppazi living, a seconda del variare delle stagioni. Composta da due volumi sovrapposti, di cui uno parzialmente interrato, che funge da basamento. Questo è livello è interamente pensato a 'misura di bambino', con diversi spazi destinati ad aree gioco.  Il volume superiore, rivestito in zinco patinato, sembra quasi sospeso: la zona giorno, esposta a sud, fronteggia il bosco vicino, ed è direttamente illuminata dalla luce diurna.  
Continua a leggere su Archiportale.com