UV House: la conversione di un capannone industriale

10/02/2015 - A Busto Arsizio lo studio di architettura Oasi Architects ha firmato la realizzazione di una residenza per una giovane coppia. Il progetto della UV House nasce dalla conversione di un vecchio capannone industriale. All'interno del volume esistente è stato inserito un nuovo corpo in cemento armato, la parte sottostante del quale è stata volutamente lasciata vuota per accogliere gli oggetti d'arredo in uno spazio privo di muri divisori. Questo genere di intervento ha permesso di stabilire un dialogo fra vecchio e nuovo, garantendo, al contempo, una grande flessibilità degli spazi interni. Sfruttando le strutture scatolari una dentro l'altra, è stato possibile ricavare un giardino-patio immediatamente dopo l'ingresso, oltre alla doppia altezza interna sul retro della residenza.
Continua a leggere su Archiportale.com