The Lodge: la parola chiave del progetto è ‘Gold’

13/04/2018 - È gold la parola che descrive The Lodge, il complesso di quattro edifici destinati a uso ricettivo, progettati dal duo di ingegneri di Uppercut, Filippo Burelli e Giacomo Borta. Circondato dal verde e protetto a nord dalle Prealpi Giulie e dalle Dolomiti Friulane, infatti, The Lodge sorge nei pressi di Fagagna (Udine), vicino all’Oasi naturalistica dei Quadris. La struttura è situata all’interno del Golf Club Udine e costituisce l’ultima aggiunta al Villaverde Hotel & Resort di Fagagna. Quattro parallelepipedi si dispongono come sospesi sul terreno orientando i loro corpi, che giacciono allineati ma sfalsati, da est a ovest. Caratterizzati da grandi vetrate che si affacciano direttamente sul campo da golf, verso ovest, gli edifici di The Lodge si distinguono per la loro versatilità d’uso e per il design minimale e curato, capace di integrarsi perfettamente con la natura circostante e di entrare in relazione con la struttura..
Continua a leggere su Archiportale.com