Svizzera: l’Hotel de Rougemont di Plusdesign

28/10/2015 - Il progetto degli interni dell’Hotel de Rougemont (Svizzera), dello studio Plusdesign (Claudia Sigismondi & Andrea Proto), nasce dall’esigenza di trasformare un albergo esistente e i nuovi edifici ad esso annessi, in un complesso costituito da hotel, servizi e residenze, i cui spazi avessero una matrice comune di autenticità ed eleganza, secondo i criteri di ricercatezza contemporanea del boutique hotel.  L’edificio si trova nell’antico villaggio di Rougemont, nello stesso comprensorio sciistico della rinomata Gstaad, ed è frequentato da una sofisticata clientela internazionale che ne apprezza le bellezze naturali e la tradizionale architettura locale degli chalet.  L’architettura dell’edificio esistente e dei nuovi annessi richiama quella dei villaggi alpini: i cinque chalet sono connessi fra loro e beneficiano delle spettacolare vista sui boschi e sulle montagne. L’obiettivo era, dunque, quello di..
Continua a leggere su Archiportale.com