In Bulgaria la manutenzione ascensori fa passi in avanti. E ad Arezzo a che punto siamo?

 

Anche gli ascensori, al pari di qualsiasi altro impianto, vanno controllati con cadenza regolare da tecnici esperti: è questo l’unico modo per assicurare che il loro funzionamento avvenga sempre nel migliore dei modi, senza intoppi e soprattutto senza alcun pericolo per gli utilizzatori.

Due manutentori nel vano di un ascensoreA questo proposito in Bulgaria stanno avvenendo importanti cambiamenti, dal momento che il governo ha approvato una serie di nuove norme e regolamenti che vincolano le aziende che si occupano della supervisione tecnica e delle manutenzioni degli ascensori ad adottare standard di sicurezza più elevati.

Tra i problemi affrontati dal governo di Sofia troviamo in particolare le dotazioni tecnologiche e le competenze che devono avere i manutentori, l’attuale sproporzione fra impianti attivi e persone che si possono occupare dei controlli e l’unificazione delle procedure di manutenzione.

Grossi passi in avanti, quindi, e da questo punto di vista possiamo stare tranquilli perché l’Italia ha adottato già da tempo una serie di rigide norme a cui le ditte devono attenersi. Poi, naturalmente, ogni ditta pur rispettando le leggi offre un servizio diverso e chi desidera dormire sonni tranquilli potrà scegliere la manutenzione di ascensori che ad Arezzo propone la Arno Manetti srl.

Questa ditta certificata ISO 9001 è orgogliosa di presentare alla sua clientela Impianto Sicuro, servizio efficiente e multimarca “al giusto prezzo” che permetterà agli ascensori di rimanere sempre in ottimo stato a lungo nel tempo.

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *