Riaperto a Città del Messico il ‘Bolerama Coyoacán’

01/09/2015 - Lo studio messicano Arroyo Solís Agraz ha firmato il progetto di ristrutturazione di una sala da bowling, il Bolerama Coyoacán, nella zona sud di Città del Messico.  Il complesso era composto da tre edifici: il primo che ospitava il parcheggio e aveva 56 piste da bowling, il secondo ospitava la mensa, uffici amministrativi e i servizi igienici e il terzo serviva come atrio di collegamento tra i due edifici.  Il Bolerama Coyoacán, più che un centro di intrattenimento, aveva ospitato dal 1977 prevalentemente tornei, mantenendo le sue strutture inalterate senza che subissero modifiche importanti nel corso del tempo. L'intervento, quindi, si è reso necessario per soddisfare le nuove esigenze funzionali e impiantistiche, intervenendo anche 'graficamente' per dar nuova vita agli spazi e attrarre gli appassionati di bowling non professionisti.  Il disegno della facciata è stato concepito come..
Continua a leggere su Archiportale.com