Porte interne, come scegliere materiale e modello

 

Le porte interne di una casa non rappresentano solo un oggetto utile in grado di delimitare gli ambienti, ma sono anche capaci di rendere gli spazi più belli e confortevoli. Ne esistono differenti modelli che variano per tipi, meccanismi e materiali: al momento della scelta è necessario ragionare su quali porte interne sono le più adatte per rendere perfetta casa vostra.

Se quindi cercate delle porte interne, Milano può rappresentare il mercato ideale: qui è possibile acquistare prodotti interessanti non solo per l’aspetto, ma anche per il prezzo. Scopriamo quali sono le caratteristiche delle migliori porte per la casa.

Innanzitutto c’è da distinguere i tipi di apertura, perché a seconda di essi varia il modello: c’è quindi quello tradizionale, detto a battente, che può essere ad una o a due ante, magari diviso in pannelli o più liscio e minimal. C’è il modello scorrevole, perfetto per chi in casa ha davvero poco spazio e deve recuperare ogni centimetro. In questo tipo di porte l’anta scorre all’interno del controtelaio, che si trova dentro il muro oppure scorrere fuori su dei binari. L’ultimo modello che prendiamo in considerazione è quello a libro, dove ci sono dei pannelli  che al momento di aprire la porta di sovrappongono uno all’altro, ingombrando molto meno di una classica porta interna.

Per quanto riguarda i materiali delle porte interne, possiamo senza dubbio nominare il legno come uno dei principali. Esso però, può essere di diverse tipologie, a partire da quello di qualità più elevata, come il massello, che dura e resiste nel tempo, a quelli più economici, come il listellare, spesso combinato con il vetro o il tamburato, che un telaio in massello e la struttura a nido d’ape. Ma esistono anche bellissime porte in vetro temperato o stratificato, da personalizzare con i colore preferito e magari con scritte e decorazioni, oppure in alluminio. L’alluminio è spesso usato anche come inserto, soprattutto nelle porte interne in stile contemporaneo.

Che siano scorrevoli o a battente, in legno o in vetro, l’importante è scegliere tenendo ben presente la qualità dei prodotti: una volta acquistate, le porte interne dovranno rendersi utili in casa vostra per molti anni.

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *