Pink house: una residenza di charme nelle Azzorre

01/12/2017 - A Ponta Delgada, nelle Azzorre, lo studio italo-portoghese Mezzo Atelier ha trasformato un fienile del Ventesimo secolo in residenza di charme.   La Pink House rispetta l'identità, le forme e l’atmosfera rurale della costruzione esistente ma ne modifica radicalmente la funzione, con una nota di originalità. La casa principale si sviluppa su due livelli: il piano terra si apre agli spazi aperti circostanti e comprende un piano sfalsato dove uno spazio comune dà accesso alle camere e agli spazi di servizio. Il livello superiore contiene la zona giorno ed è pensato come un piano libero che sfrutta tutta l’altezza del tetto a falda.   I nuovi elementi inseriti, dalle scale esterne alla terrazza, come pure l’uso del legno sbiancato negli interni, sono riletture dell’architettura vernacolare delle Azzorre. I toni del rosa e dell' ocra sono parte fondamentale dell’identità..
Continua a leggere su Archiportale.com