Piero Lissoni firma un nuovo ristorante a Milano

04/12/2015 - Milano: il nuovo ristorante Filippo La Mantia , disegnato da Piero Lissoni , è molto più di un ristorante o di un omaggio alla Sicilia, terra d'origine di Filippo, ma rappresenta una sorta di grande casa, frutto di un mix di passioni e valori. Il legame fra tre amici prima di tutto. Quella tra il cuoco palermitano, l'amministratore della società e l'architetto Lissoni. Poi la cucina del Sud, i vini, la musica, la fotografia e le motociclette. Il locale, pensato per essere 'fatto dalla gente che lo frequenta' , si compone di un grande spazio lounge che si articola su 1800 mq di superficie distribuita su due livelli, dove è possibile trovare l’angolo o la situazione più adatta per bere un drink, mangiare, conversare, lavorare o rilassarsi. All’ingresso, sulla piazza Risorgimento, si trova il bar diurno, luminoso, con le bianche piastrelle in cotto manuale alle pareti, la vetrata..
Continua a leggere su Archiportale.com