Parigi: vivreste in un mini appartamento di soli 8mq?

19/11/2014 - La "chambre de bonne"  (o "camera della domestica tuttofare") è il tipico alloggio francese ricavato all’ultimo piano o nel sottotetto dei palazzi borghesi costruiti nel XIX secolo, a seguito dello sviluppo urbanistico generato dal piano regolatore di Haussmann. Le camere erano realizzate per le domestiche di servizio presso le famiglie benestanti. Alle soglie degli anni 2000 questa tipologia di camere è andata via via scomparendo, pur rimanendo la soluzione ideale per studenti o per quanti cercano a Parigi un'abitazione temporanea più economica rispetto ai costi proibitivi del mercato immobiliare della capitale francese.  Per questa ragione i due giovani architetti di Kitoko Studio, hanno deciso di rinnovare una 'Maid's Room'  di soli 8 metri quadrati, trasformandola in mini appartamento, dotato di tutti i comfort di una vera abitazione.  Attraverso un gioco..
Continua a leggere su Archiportale.com