Nella Capitale lo studio 5+1AA reinventa lo spazio pubblico

22/06/2015 - Proseguono i lavori per il recupero del complesso della Caserma Ferdinando di Savoia  a Roma, a cura dello studio 5+1AA con Annalaura Spalla. La firma genovese  Il complesso è composto da un sistema di undici edifici, di cui cinque, realizzati tra il 1870 ed il 1890, costiuiscono l'impianto originario, mentre i restanti sei, costruiti tra fine secolo e i primi del Novecento, sono disposti attorno alla piazza principale. Il progetto di 5+1AA, in corso di ultimazione, ha previsto un intervento unitario di recupero, risanamento e rifunzionalizzazione dell'intero insediamento, con la ricomposizione della piazza principale nel suo disegno originale e la demolizione/ricostruzione di un edificio degli anni ottanta incongruo rispetto al complesso. Particolare attenzione è stata rivolta agli aspetti legati alla monumentalità del complesso, attraverso il recupero e l’inserimento di elementi..
Continua a leggere su Archiportale.com