Nella campagna veneta la House PB di Paolo Didonè

19/08/2015 – Un piccolo annesso di circa 120mq di un fabbricato rurale più grande nella campagna veneta. È questa House PB firmata dall'architetto Paolo Didonè.  Costruito nei primi anni del 1900, l’edificio ha subito un restauro verso la fine degli anni '90 per essere adibito ad uso ufficio. Nel 2013 viene riconvertito all'originaria destinazione residenziale.  La casa si sviluppa su tre piani fuori terra, con la zona giorno al piano terra e le camere e i servizi ai piani superiori. Il pavimento presente al momento dell’ultimo restauro era una “veneziana” rossa che è stata mantenuta e valorizzata. Gli ambienti della casa sono caratterizzati dall’alternanza di superfici bianche e legno naturale, dai soffitti agli arredi. Nella zona giorno la scala, rifatta negli anni '90, è stata ricoperta con una parete mobile rivestita di una pellicola scrivibile come una lavagna, conferendo..
Continua a leggere su Archiportale.com