Mount Herzl Memorial Hall: una speranza per tempi di pace

10/04/2018 - È stato completato di recente a Gerusalemme il Mount Herzl Memorial Hall, progettato da Kimmel Eshkolot Architects. Un luogo unico di commemorazione, voluto per rendere omaggio a tutti i soldati caduti per Israele. I progettisti l'hanno definito “un progetto di speranza per i tempi di pace”. Uno spazio isolato e tranquillo, realizzato in pietra di Gerusalemme con cui sono state riprodotte le curve topografiche della montagna su cui sorge. Internamente, 23000 mattoni in cemento, ciascuno con inciso il nome di un soldato e la relativa data di morte, formano un lungo muro che avvolge a spirale un “imbuto di luce”, una sorta di metafora del vortice di emozioni che assalgono chi ricorda i caduti. I visitatori possono cercare il nome del proprio defunto consultando un archivio digitale, accessibile da più postazioni disseminate lungo il percorso, che rende più facile l'individuazione della posizione. I mattoni, tutti..
Continua a leggere su Archiportale.com