Milano: Martina Margaria interprete del ‘Prêt-à-habiter’

20/03/2015 - Li definisce 'MonoGioielli' l'architetto milanese Martina Margaria, specializzata nella realizzazione di appartamenti dai 7 ai 27 metri quadrati. Una di queste soluzioni si chiama Ampere: una piccola mansarda, ubicata in un edificio d'epoca anni '20, ristrutturata secondo criteri di funzionalità, comfort e lusso. L'interprete del nuovo concept del 'Prêt-à-habiter' si ispira al mondo degli yacht: "​Come avviene nella nautica, anche per gli immobili è possibile realizzare uno spazio in cui la funzionalità e la ricercatezza si fondono per un risultato finale stupefacente e dal forte impatto emozionale. Le suggestioni provocate dagli elementi rari o preziosi, dagli abbinamenti di colori e dai complementi d’arredo hanno lo scopo di coinvolgere tutti i sensi di chi abita e vive lo spazio".  Sono la funzionalità e la cura del dettaglio e dei..
Continua a leggere su Archiportale.com