Migliore+Servetto valorizza il genio dei pioneri del Made in Italy

20/11/2015 - Gli spazi della Villa Reale di Monza ospitano il nuovo appuntamento con la mostra 'Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968', inaugurata a Roma negli spazi del MAXXI lo scorso anno.  Progettato da Migliore+Servetto Architects,  l'allestimento della mostra punta soprattutto sulla leggerezza del segno e sul dialogo con la storia degli spazi della Reggia di Monza, dove protagonisti sono gli abiti e i materiali tessili messi in risalto attraverso la luce.   Il percorso espositivo si articola in senso antiorario: cuore dell’allestimento è un lunghissimo tavolo di 40 metri che, attraverso i campionari, ripropone una sorta di galleria della produzione tessile, simulando l’atelier di uno stilista. La galleria all’ingresso offre ai visitatori uno sguardo sulle tendenze di quel periodo, attraverso gli eloquenti scatti fotografici di Federico Garolla. Al Secondo Piano Nobile della..
Continua a leggere su Archiportale.com