L’appartamento di un musicista firmato da Archispritz

09/01/2018 - In una palazzina storica nel centro di Carignano (TO), costruita nel 1885 da Federico Peliti per sé e la propria famiglia, lo studio torinese Archispritz ha recuperato l’appartamento del piano terreno. Composto da un grande salone affrescato dal pittore Paolo Gaidano, una camera da letto e un bagno, è stato trasformato nell’appartamento di un musicista. L’intervento ha voluto conservare il carattere storico dell’edificio, valorizzando il bellissimo affresco del soffitto, il pavimento in legno e le maestose porte interne. Il grande salone ritorna ad essere un luogo di aggregazione dove poter rilassarsi, cenare, cucinare, guardare la televisione, ma anche suonare. La camera da letto richiama, nella decorazione, delle pareti un'opulenza passata, ma rivisitata in chiave moderna. La carta da parati, che ben si accosta con la decorazione pittorica della bussola del disimpegno, fa da quinta al ricco letto a baldacchino.
Continua a leggere su Archiportale.com