La ‘rainbow melody’ di Emmanuelle Moreaux

02/01/2015 - Una melodia a tutto colore quella ideata da Emmanuelle Moreaux architecture+design per la quarta filiale della Sugamo Shinkin Bank. Posizionata nell'angolo di un incrocio molto trafficato la struttura cambia aspetto a seconda del punto di vista, mostrando ripetizioni di colore sempre diverse che seguono la 'melodia dell'arcobaleno'. La facciata è formata da cubi di quattro diverse profondità, colorati sulla parte anteriore o laterale, in modo da proporre ogni volta una composizione differente, come se il colore entrasse ed uscisse dal fronte dell'edificio. Piccoli giardini pensili sono ricavati all’interno di 12 cubi e seguono il corso naturale delle stagioni: dalla calendula alla lavanda, fino all’ulivo. La luce del sole proveniente da sud viene filtrata dal fogliame, creando un ambiente gradevole e accogliente all’interno della banca. Il concept, comune a tutte le filiali, è quello di creare..
Continua a leggere su Archiportale.com