Installare placche per interruttori: gli ambienti, lo stile ed i materiali

 

L’installazione di nuove placche per interruttori è un ottimo modo per aggiungere un tocco personale alla decorazione della vostra casa. La maggior parte delle case hanno quelli in plastica bianco o avorio standard, ma sul mercato sono disponibili una grande varietà di opzioni personalizzate da scegliere se desiderate qualcosa di un po’ diverso.

Anche se non siete il tipo da ‘fai-da-te’, l’installazione di placche per interruttori è un’operazione davvero molto semplice e richiede solo pochi minuti.

placche-per-interruttori

Step 1: Verificate gli stili ed i materiali delle camere

Prima di mettersi all’opera dovete ben valutare il tema e il design attuale delle vostre camere: se queste hanno un look più contemporaneo, è forse il caso di prendere in considerazione le placche per interruttori in metallo. In ambienti con uno stile più rustico invece potreste prendere in considerazione le versioni in legno, magari con un disegno sopra per abbinare al tema della vostra casa.

Se state installando o sostituendo le placche in una stanza con un tema specifico, come ad esempio una principessa per la stanza di una bambina, dovete cercare qualcosa che corrisponda a quel particolare il tema che vi dia la possibilità di continuarlo in tutti gli aspetti della stanza.

Step 2: Scegliete i modelli giusti di placche per interruttori

Fra placche metalliche, placche in legno e pacche classiche si dispone davvero di una vasta gamma fra cui scegliere. Noi vogliamo segnalarvi e consigliarvi quelle della linea Plana di Vimar non solo per la varietà di scelta, ma anche per l’economicità, che confrontata con la qualità fornisce un ottimo rapporto. Le placche per interruttori Vimar Plana sono disponibili in diversi materiali quali legno, metallo, reflex e tecnopolimero. Gi interruttori e le prese invece in bianco (linea classica) e silver. Diverso anche il formato per le placche, che possono avere 3, 4 o 7 postazioni per interruttori e/o prese.

Step 3: Ed ora procedete all’installazione!

L’installazione delle placche per interruttori è un’operazione semplice che potete eseguire da soli; tuttavia, è necessario seguire alcuni consigli per garantire la sicurezza. Assicuratevi quindi di seguire tutte le istruzioni fornite dal produttore e leggetele attentamente prima di iniziare.

Assicuratevi di aver staccato l’alimentazione della stanza in cui vi state apprestando a compiere l’installazione. Ricordate, ogni volta che si ha che fare con un cacciavite e dei cavi sotto tensione, ci si trova in una situazione pericolosa. Spegnete quindi l’interruttore principale per minimizzare il pericolo.

Estraete con cautela la vecchia placca dell’interruttore e mettetela da parte. Successivamente, allineate quella nuova con il telaio interruttore esistente. Utilizzando il cacciavite avvitatela al telaio interruttore. Si consiglia di avvitare solo parzialmente una parte della placca alla volta per assicurarsi che tutto funzioni prima di fissarla strettamente.

Questo semplice e veloce lavoretto può alterare drasticamente l’aspetto della stanza consentendovi di apportare più personalità alla vostra casa.

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *