Il progetto di act romegialli nell’area periferica di Sondrio

18/12/2015 - Nella periferia di Sondrio, nell'area compresa fra i capannoni industriali e il torrente omonimo, sorgono le residenze Mallero, progettate dallo studio act romegialli. L'intervento prende le mosse dalla richiesta della committenza di edifici distinti: i quattro corpi sono stati disposti in maniera libera nel tentativo di ottenere una nuova centralità rispetto al contesto urbano circostante. Spiegano i progettisti: "Le palazzine dialogano tra loro con allineamenti, scarti prospettici e prossimità in grado di generare nuovi spazi urbani, percorsi pedonali e affacci sull'intorno più naturale delle sponde del torrente Mallero.   A legare i quattro volumi residenziali è un percorso pedonale interno al lotto, ribassato di 150 cm. rispetto al piano stradale. Tale scarto altimetrico interessa gli spazi comuni interni, gli ingressi e percorsi pedonali alle singole unità, il cortile e il giardino protegge acusticamente..
Continua a leggere su Archiportale.com