Il nuovo Centro Congressi MICX a Mons firmato Libeskind

13/02/2015 - Mons, la città belga Capitale europea del 2015, ospita dal 9 gennaio 2015 un nuovo 'gioiello architettonico' completato dallo Studio Daniel Libeskind, in collaborazione con il partner locale H2a. Il progetto del Centro Congressi MICX  si inserisce nell'ambito di un più ampio programma di rilancio e rivitalizzazione della città. Il centro comprende diverse funzioni: tre sale da 500, 200 e 100 posti a sedere; una sala eventi da 380 metri quadrati;16 sale conferenze; uffici; un ristorante e una terrazza accanto alla piattaforma panoramica sul tetto, rivestita con cellule fotovoltaiche. La nuova struttura rappresenta, inoltre, un punto di osservazione privilegiato sulla città, in particolare sul fiume La Haine, sulla futura nuova stazione ferroviaria progettata dall’architetto Santiago Calatrava e sul campanile del XVII, alto 87 metri, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Risultato..
Continua a leggere su Archiportale.com