I nuovi edifici K19 Milano nei pressi di Porta Venezia

08/07/2015 - Tra edifici storici, case di ringhiera e opifici recuperati, il giovane studio di architettura LPzR  ha realizzato due interventi residenziali, all'interno del complesso noto come “Quartiere Piave”, nei pressi di Porta Venezia. K19 Milano è il risultato dell'accostamento di un volume voltato a botte ristrutturato (K19A), un tempo utilizzato come garage, ed un edificio di sette piani di nuova costruzione (K19B), che sostituisce un’officina ormai dismessa. I due edifici sono collegati tra loro da un parcheggio sotterraneo dai toni vivaci. "Le facciate si distinguono per la composizione astratta di elementi geometrici, secondo schemi modulari ma non regolari. - spiegano gli architetti - I materiali sono rigorosamente italiani: tra essi spiccano la preziosa pietra piasentina del Friuli che, con i suoi toni caldi di grigio, riveste l’edificio, e il legno di larice oliato". "Gli..
Continua a leggere su Archiportale.com