Hoooom: massima visibilità ai tuoi Annunci Immobiliari!

infografica_hoooom Hoooom

Un portale innovativo, pronto a rispondere a tutte le esigenze degli Agenti Immobiliari. Abbiamo quindi intervistato il fondatore del portale Hoooom: Igino Di Pietra.

 

Francesco Beraldo: Salve Igino, cominciamo questa intervista cercando di capire quali siano state le reali motivazioni che vi hanno spinto a sviluppare un nuovo portale di annunci per il settore immobiliare. .

Igino Di Pietra: Salve a te! Allora, innanzitutto, faccio una precisazione: io nasco come agente immobiliare e lo sono ancora tutt’ora, da più di vent’anni. Poi dal ’98 mi sono appassionato ad internet, quando ancora era un mondo sconosciuto ai più. E quindi al web. Da allora, ho incominciato a studiare non solo le potenzialità, ma anche i vantaggi che internet poteva portare nel settore dell’intermediazione immobiliare. In pratica: per me si è trattato di un nuovo lavoro. Ecco: Hooom.it per me è il frutto –non solo mio, ma di tutto il mio staff- di anni di studi, di sceltema soprattutto di ricezione di esigenze di tanti colleghi che, ancora oggi, nonostante i tanti portali immobiliari, non si sentono ancora soddisfatti dei vecchi portali.

 

Francesco Beraldo: Che cosa differenzia Hoooom.it  rispetto ad un portale più classico come casa.it  o idealista. .?

Igino Di Pietra: Sicuramente l’essere riusciti a dare una risposta ad ogni reale esigenza dei nostri colleghi: visibilità, costi e concorrenza degli annunci dei privati. La visibilità online non può più essere verticale, ma orizzontale: la prima da visibilità a pochi immobili, mentre gli altri non verranno mai visitati; la seconda sfrutta tutto il web, anche dei portali nostri partner, affinché qualsiasi annuncio possa essere facilmente raggiunto. E’ il concetto del M.V.O.: Massima Visibilità Online.

E poi i costi! Migliaia di euro all’anno pagati per ottenere risultati bassissimi, o in alcuni casi pari a zero. Con noi l’Agente Immobiliare paga solo se la scheda dei suoi immobili viene visitata e  sarà lui a decidere quali di essi meritano maggiore visibilità. Per finire: è giusto che portali, pagati dagli Agenti Immobiliari, pubblicizzano gratuitamente annunci privati?

Secondo noi, no! Infatti, niente privati!

 

Francesco Beraldo: Come pensate di promuovere e far conoscere la vostra iniziativa ?

 Igino Di Pietra: Risposta facileil web è alla base del nostro concetto di marketing, e sarà esso stesso che ci promuoverà. Gli ottimi risultati che produrremo si diffonderanno a macchia d’olio sul web e fra gli interessati del settore. E come sappiamo, on line le notizie viaggiano in millesimi di secondo. Noi abbiamo inventato un nuovo concetto di promozione on line: vuoi che ci preoccupiamo proprio di questo?

 

Francesco Beraldo: Igino tu sai che alle spalle dei più grossi portali immobiliari ci sono investimenti consistenti e tal volta fondi che sovvenzionano un piano industriale, quali sono le vostre strategie di investimento ? 

Igino Di Pietra: Il nostro oggetto principale di lavoro è internet, è il web. Oggi puoi collegarti con una webcam, anche gratuitamente, e vedere il cielo di Parigi o salutare un amico a migliaia di chilometri di distanza. Veramente pensiamo che, ancora oggi on line, i capitali facciano la differenza?Sono le idee che la fanno. Lo sono le giuste intuizioni.

On line ho visto grandi idee che hanno prodotto grandi capitali, mai il contrario. Noi siamo un team dove ognuno, nel proprio settore, ha le migliori competenze e le mette a disposizioni degli altri: non per dipendenza, ma perché ognuno di noi è socio dell’azienda. Immaginate tanti imprenditori che danno il meglio di se stessi: il valore professionale della nostra azienda diventa inestimabile. Si chiama “Open Enterprise”.

 

Francesco Beraldo: Il modello di commercializzazione del vostro portale tiene conto di questo momento non troppo felice del settore ? 

 Igino Di Pietra: Il concetto di base è che l’appiattimento verso un canone fisso mensile, che si traduce in un costo, più che in opportunità, per gli agenti immobiliari, è un concetto ormai superato. Ognuno degli utenti, che vorrà usufruire dei nostri servizi, deciderà in propria autonomia quanto investire, su quali immobili puntare, e ripeto, pagherà solo se il proprio immobile viene visitato. È chiaro che maggiore investimento porterà maggiori risultati, ma almeno chiunque, a seconda delle proprie possibilità, avrà l’opportunità di farlo.

 

Francesco Beraldo: Come ultima domanda, vi siete posti degli obiettivi di traffico e di posizionamento rispetto ai vostri concorrenti ?

 Igino Di Pietra: Vedi, una delle nostre rivoluzioni è che non stiamo lì ad aspettare che il potenziale acquirente entri nel nostro sito e si metta a fare ricerche di immobili. Grazie a degli strumenti innovativi, siamo riusciti a trovare il modo per cui intercettare i clienti, che non solo da Google, fanno ricerche on line di immobili, e poi portarli sul nostro sito. Anzi, addirittura proponiamo noi direttamente la soluzione ideale al potenziale acquirente sulla base delle sue ricerche. In questo modo gli mettiamo direttamente sul suo monitor l’immobile che sta cercando, senza che si perda fra migliaia di annunci.

 

Francesco Beraldo: Ok Igino, ti ringrazio per la tua disponibilità e in bocca al lupo per il vostro nuovo progetto.

Igino Di Pietra: Crepi! Anzi sono io che ringrazio te per avermi dato l’opportunità di presentare la nostra nuova creatura. E invito tutti a venire sul nostro sito Hoooom.it, o a prendere contatti anche direttamente con me per approfondire eventualmente l’argomento.

Per contattarci inviateci una email a: info@hoooom.it

Grazie