Group A ridisegna lo Smederij NDSM di Amsterdam

12/01/2015 - Lo studio olandese Group A  ha ridefinito l'immagine del vecchio stabilimento siderurgico di Amsterdam, lo Smederij NDSM, realizzandovi nuovi spazi di lavoro per aziende e, persino, un hotel. Gli architetti hanno scelto di mantenere il carattere industriale dell'edificio costruito nel 1909: sono rimaste intatte le facciate originali in mattoni, così come, internamente, i pilastri e le capriate in metallo, che sono stati semplicemente sabbiati per avere un netto contrasto con gli elementi  bianchi e puliti inseriti nella nuova struttura. Una larga scalinata in legno ed un atrio alto 14 metri rappresentano il cuore del complesso esistente, dove protagonisti sono i resti sospesi di una vecchia gru impiegata nei cantieri navali. La torre del nuovo Brooklyn Hotel, adiacente allo Smederij, è concepita alla stregua di un 'faro' sul pontile dove sorge il complesso. L'ultimo piano dell'hotel offre ai visitatori la spettacolarità..
Continua a leggere su Archiportale.com