Granada: l’ampliamento della Scuola Cerrillo de Maracena

14/07/2015 - Nell'intervento di ampliamento della Scuola Cerrillo de Maracena, a Granada, le regole del gioco sono alquanto semplici per la progettista spagnola Elisa Valero: due mesi di tempo a disposizione, un budget limitato, le diverse restrizioni delle norme edilizie, e l'obiettivo dell'efficienza energetica. Costruito cinquant'anni fa, l'edificio esistente necessitava di un nuovo spazio polifunzionale, a servizio dei 250 alunni della scuola, e di una seconda scala di sicurezza. Elisa Valero realizza un nuovo volume, connesso alla struttura esistente, utilizzando l'innovativo sistema ELESDOPA, composto da una doppia parete in cemento armato, che include uno strato continuo di strato termosiolante. Come in tutte le sue opere la Valero ricorre sapientemente alla sperimentazione di sistemi e all'espressività dei materiali. Ed è proprio questo metodo che può considerarsi la chiave di successo del suo lavoro, e, in particolare,..
Continua a leggere su Archiportale.com