Giorgio Zaetta firma la House C a Montebelluna

09/11/2015 - Situata a circa metà strada tra Venezia e le Dolomiti, nel comune di Montebelluna, la House C è situata in una posizione strategica e guarda il mondo come una scultura bifronte: da un lato, quello dell’accesso stradale, rivolto verso il paese, dall’altro quello del giardino privato, rivolto verso la valle e le colline del Montello. Il progetto dell’architetto Giorgio Zaetta valorizza al meglio questa dislocazione, proteggendo la casa con una parete metallica sul versante urbano e aprendola con grandi vetrate verso il panorama.  La villa è la nuova residenza di una coppia di imprenditori, con tre figli. Una residenza che, oltre ad assecondare la vita di famiglia, consente anche momenti di rappresentanza e di convivialità con gli amici. L’edificio si estende per 1000 metri quadrati ed è disposto su due livelli, quello inferiore mette lo spazio vivibile a contatto immediato con la natura e sfrutta la morfologia..
Continua a leggere su Archiportale.com