Designed by air: ambienti pneumatici

29/01/2015 - La ricerca costante di nuovi materiali per il design industriale non ha certo tralasciato l’elemento più abbondante ed accessibile, ma al contempo impalpabile e aleatorio, a disposizione sul pianeta Terra: l’aria.  Dal boom inaugurato con le architetture utopiche e con i mobili in PVC trasparente degli anni Sessanta, il design pneumatico porta con sé una tendenza molteplice a metà strada tra il gioco estivo e il rifugio d’emergenza.  Negli ultimi anni queste due anime si sono spesso mischiate, annullando il contrasto tra produzione di massa e artefatto di lusso, lo stile provvisorio del pop e l’eleganza intramontabile dell’oggetto cult.  Da un punto di vista strettamente fisico, l’estetica gonfiabile confonde la percezione del leggero e del pieno, il solido e il soffice, ingannando la nostra memoria tattile con risultati inaspettati.  Sono molti i progetti di design pneumatico dedicati alla..
Continua a leggere su Archiportale.com