deamicisarchitetti a Pavia: Villa di Pianura

29/01/2016 - “Ci piace immaginare questa casa come un tassello di una città possibile, diversa da quella che normalmente si autoproduce nei contesti della cosiddetta città diffusa" -  spiega l’architetto Giacomo De Amicis. Villa di Pianura a Pavia, la casa progettata dallo studio milanese deamicisarchitetti, rompe la neutralità insediativa di un contesto omogeneo. Lo studio ha elaborato delle tavole sperimentali chiamate “Città possibile” per capire come le regole utilizzate per il posizionamento di questa casa, siano in grado di generare un “effetto città” anche nei territori periferici con bassa densità: una città generata a partire dalla sola matrice della casa unifamiliare proposta. Villa di Pianura è stata progettata per instaurare un rapporto con gli elementi circostanti: la parte della casa con affaccio su strada ha una connotazione urbana, mentre..
Continua a leggere su Archiportale.com