Danimarca: un ponte infinito, circolare, tra la terra e il mare

16/07/2015 - Un ponte e una scultura nella stessa opera, quella realizzata dallo studio di architettura danese Gjøde & Povlsgaard Arkitekter. The Infinite Bridge è un ponte circolare, dal diametro di 60 metri, posizionato tra la terra e il mare. La struttura è stata costruitaprogettata in occasione della biennale internazionale ‘Sculpture by the Sea 2015’.  “Abbiamo creato un ponte che mette in relazione la città con il magnifico panorama della costa – afferma il co-fondatore Johan Gjøde – Camminando si percepiscono le infinite prospettive per guardare lo stesso paesaggio e questo permette ai visitatori anche di interagire tra loro". Composto da 60 elementi identici in legno sostenuti da pilastri in acciaio, il ponte è stato concepito per rafforzare il rapporto fra la baia e la città di Aarhus, manche fra la memoria del luogo ed il suo presente, valorizzando..
Continua a leggere su Archiportale.com