Casa Salina: una residenza rurale di lusso

27/07/2015 - Sorge nella campagna sciclitana, dal recupero di un antico un palazzo dell'800, Casa Salina, la nuova residenza di lusso per vacanze, progettata da Viviana Pitrolo e Francesco Puglisi. L'intervento ha rispettato l'assetto originario dell'edificio: dalla muratura in pietra locale lasciata a vista, agli alti muri a secco, alla pavimentazione in basole di pietra calcarea, la residenza conserva i tratti tipici delle costruzioni rurali iblee. Ad impreziosire la villa è stato risistemato un ampio giardino ombreggiato da alberi di carrubo ed ulivi tipici del territorio ed un baglio che si sviluppa all’interno della abitazione, definito da un’alta recinzione realizzata con pietra murata a secco. A rendere più potente l'immagine prospettica di Casa Salina a partire dall'ingresso della proprietà, una grande piscina a sfioro che completa il giardino. Gli arredi sono stati progettati su misura e realizzati da artigiani..
Continua a leggere su Archiportale.com