Casa Balint: l’ultima opera firmata Fran Silvestre

22/12/2014 – Presupposto del progetto di Casa Balint, ultima opera di Fran Silvestre, è l'ubicazione in un luogo privilegiato, immerso in un campo da golf vicino Valencia. Il progetto è disegnato da tracce ellittiche che minimizzano l'impatto volumetrico sul sito. Un pezzo con una facciata continua, che sembra nutrire un unico impianto la cui condizione rende aspetto visivamente aerodinamico che perde nella profondità del paesaggio vicini e caratteristiche. Si sviluppa in tal modo una facciata continua che sembra ospitare un unico livello e il cui aspetto, visivamente aerodinamico, fa sì che la vista fugga e si perde nella profondità del paesaggio circostante.  Lo spazio interno si articola tramite un vuoto centrale in cui si trova il nucleo della comunicazione. Spazi di servizio, impianti e cucina, permettono di “ortogonalizzare” il tracciato curvo del piano terra aperto sul giardino. Il pavimento della..
Continua a leggere su Archiportale.com