Ascensori per disabili e regolamentazioni

Sono i portatori di handicap e coloro che hanno problemi di deambulazione a sentire maggiormente l’ostacolo rappresentato dalle barriere architettoniche. Il loro superamento è davvero importante per tutti e proprio per questo, se e quando è possibile, il consiglio è sempre quello di procedere all’installazione di ascensori per disabili che permettano a tutti di vivere al meglio la propria realtà abitativa ma anche i luoghi di lavoro.

ascensori-per-disabiliE’ il DM 236 (L.ge 13/89) a regolare le disposizioni relative alle caratteristiche e alle misure necessarie per rendere quanto più armonico e a norma un impianto che tenga in considerazione l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. In questo senso interviene anche la normativa sugli ascensori (EN 81.70) che specifica meglio le dimensioni e le caratteristiche tecniche necessarie.

Il comfort in questo caso è relativo sia agli spazi di manovra, e quindi è necessario prestare attenzione alle dimensioni dell’impianto ascensore, che a quelli necessari allo spostamento. Nel costruire i nuovi impianti bisognerà considerare tutti gli aspetti inerenti alla tutela delle persone disabili che ne faranno uso: il servizio di spostamento dovrà essere adattabile, gli elementi dovranno essere funzionali, non ci dovranno essere difficoltà nell’utilizzo.

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *