Ascensori, Expo e barriere architettoniche

Expo 2015 di Milano è cominciata da un paio di mesi: un programma ricco di eventi e celebrazioni, una anche scelte di padiglioni ed aree espositive che raccolgono migliaia e migliaia di visitatori tutti i giorni. L’esposizione universale durerà 184 giorni nei quali sono attesi più di 20 milioni di visitatori che dovranno essere in grado di usufruire delle zone allestite nel migliore dei modi.

ascensoreAccoglienza in questo caso significa fruibilità: tutte le persone invitate all’evento dovranno essere in grado di partecipare e godere degli spazi previsti, ecco perché l’attenzione è stata focalizzata anche sul trasporto dedicato alle persone con disabilità. ATM ha messo a disposizione degli utenti una tabella con le indicazioni precise riguardanti gli impianti di trasporto idonei (ossia realizzati in modo da superare le barriere architettoniche).

Il panorama dei mezzi pubblici milanesi è ampio ed è molto importante conoscere con precisione i luoghi dove sono presenti ascensori, montascale e scale mobili, dispositivi che aiutano gli spostamenti alle persone con disabilità.

Non solo enti ed amministrazioni sono attenti a questa problematica, anche i privati sono chiamati ad eliminare le barriere architettoniche rendendo sempre più accessibili gli edifici a più piani e i condomini in modo da dimostrare civiltà alle persone che hanno difficoltà fisica. Rivolgendoti ad Everest srl avrai gli ascensori a Milano che cercavi!

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *