Apre a Panama il nuovo Bio Museo di Frank Gehry

02/10/2014 - Il Biomuseo di Panama, progettato da Frank Gehry, apre oggi i battenti. La prima opera dell’archistar in America Latina offrirà ai visitatori otto sale espositive, con mostre permanenti, che raccontano la storia dell’istmo di Panama. L’architettura dalle forme scultoree sorge all’inizio dell’Amador Causeway e sembra galleggiare sull’acqua. Se la geometria delle forme fa riferimento all’architettura locale, i colori vivaci alludono ai caratteri della biodiversità del territorio e all’ambiente tropicale. Dopo oltre dieci anni di lavori il museo, finalmente completato, è destinato a divenire centro internazionale di storia naturale. L’opera, fortemente voluta dalla Fondazione Amador e dal Governo di Panama, si sviluppa su tre livelli, occupando una superficie di 4000 metri quadrati, per ospitare anche allestimenti temporanei, giardini botanici, ristoranti, concerti, acquari e negozi.  
Continua a leggere su Archiportale.com