All I Own House di PKMN architectures

12/01/2015 - Le relazioni stabilite con gli oggetti che si possiedono assumono un valore speciale all’interno del proprio spazio domestico, il modo in cui si selezionano e si espongono rappresenta lo specchio della personalità di chi vive quegli spazi: la casa diventa, attraverso la propria presenza, un’estensione di se stessi.  Il progetto per la All I Own House di PKMN architectures si materializza proprio attraverso gli effetti personali dei suoi abitanti. Yolanda, la protagonista di questi spazi, è l’anima della casa attorno cui tutto si muove e cambia faccia a seconda delle variazioni di bisogni e volontà durante l’arco della giornata.  Sveglia presto al mattino, Yolanda si alza e raggiunge la zona cucina; assieme a lei anche libreria, letto e armadio cambiano posizione velocemente fino a farle spazio per la colazione prima e per la doccia poi. Verso metà mattina la cucina scompare assieme a tavolo e stoviglie per..
Continua a leggere su Archiportale.com