act romegialli firma ‘La Piscina del Roccolo’ in una dimora liberty

24/07/2015 - Il progetto La Piscina del Roccolo dello studio act romegialli nasce dalla richiesta della committenza di realizzare un padiglione con una piscina coperta e spazi di servizio pertinenti, direttamente collegato alla parte di residenza che fosse in grado di interferire il meno possibile con la vista dalla casa verso il parco circostante. Era richiesto, inoltre, che fosse realizzato uno spazio abitabile collegato alla parte storica della casa che permettesse di vivere il giardino in modo più diretto e coinvolgente.  La residenza principale, una dimora liberty dei primi anni del novecento, acquistata e restaurata dagli attuali proprietari qualche anno fa, è collocata ai margini del vasto parco di pertinenza ed era stata realizzata a servizio del roccolo di caccia presente sulla collina. Nella zona sud del parco, all’epoca del restauro, era stato realizzato un piccolo lago artificiale.  Partendo da questi presupposti e dopo un accurato rilievo..
Continua a leggere su Archiportale.com