Abitare la struttura

24/07/2018 - Prima di diventare una casa, il progetto è la sua struttura, cruda e pura. Da questo apparentemente semplice concetto lo studio di architettura cileno Felipe Assadi Arquitectos ha tratto spunto per la progettazione di House H, una residenza completamente in cemento immersa nelle colline della città costiera di Zapallar (Cile). Qui la struttura è diventata la risoluzione progettuale effettiva, in cui la fattibilità non è separata dal progetto, ma è stata esaltata attraverso l’uso del nudo cemento.   House H si affaccia sull'Oceano Pacifico ed è costruita attorno a una serie di quattro massicce travi di cemento armato che percorrono la lunghezza della struttura e lavorano insieme per creare una struttura singolare. Ciascuna delle travi misura 40 m di lunghezza e 1.4 m di altezza, due delle quattro corrono lungo la copertura snodandosi in un imponente mensola di sette metri che ripara gli spazi..
Continua a leggere su Archiportale.com