A Parigi un impianto industriale diviene scultura urbana

15/10/2014 – La realizzazione del progetto Silos 13, dello studio parigino vib architecture | ballus & vialet, è stata completata a luglio scorso. Il progetto, che trasforma un impianto industriale in una “scultura urbana”, è da considerarsi come il primo passo di un lungo processo di trasformazione della nuova area di Bruneseau Nord.  Punto di partenza del concept del progetto quello di caratterizzare l'impianto industriale con un «design audace» che fosse emblema della sua destinazione d'uso, ossia la nuova sede del centro di distribuzione di Ciments Calcia, la maggiore produttrice francese di cemento, facente parte di Italcementi Group.  Tutto, all'esterno e all'interno dei 5 silos, “parla” del cemento: i corpi scala, gli uffici, il centro di verifica, al fine di sottolineare la versatilità di questo materiale. Negli uffici e nell'area di controllo della qualità,..
Continua a leggere su Archiportale.com